fanpagefacebook, News » I videogames del futuro solo su Facebook?

Game description:

texas-holdem

I social network, per garantire ai sempre più numerosi utenti iscritti un servizio efficiente e gratuito devono riuscire a trovare una formula di business che assicuri una buona redditività senza far allontanare gli utenti. Se il mezzo tuttora più impiegato è la classica pubblicità, presto le cose potrebbero cambiare.

Molti utenti lamentano infatti un’eccessiva invasività di alcuni messaggi promozionali. Ma sono anche gli inserzionisti ad individuare alcuni difetti del canale pubblicitario, legati in particolare alla difficoltà di individuare con esattezza il target dei messaggi promozionali. Come fare dunque per far quadrare il cerchio? Probabilmente puntando ai videogames.

Le piattaforme sociali come Facebook sembrano il contesto ideale per la diffusione di videogames che coinvolgono e fidelizzano gli utenti. Ne è un esempio la società Zynga, che ha raggiunto risultati economici incredibili proponendo agli utenti iscritti al social network fondato da Zuckerberg i suoi giochi.

Sulla scia del successo che ha travolto Zynga, tante altre società hanno puntato su Facebook per promuovere la loro attività veicolando prodotti di grande appeal come il poker,  i giochi da casinò e le scommesse sportive. Su tutti, merita di essere segnalato il successo di Texas HoldEm Poker, applicazione ancora una volta sviluppata da Zynga, disponibile su Facebook e che può contare su oltre 10 milioni di utenti attivi al mese, di gran lunga il videogioco di poker più frequentato della rete. Essere presenti sul social network di Palo Alto significa offrire la possibilità ai giocatori di accedere alla propria applicazione da ogni device: PC, tablet, smartphone con sistema operativo Android e prodotti Apple, come iPhone e iPad.

Le ragioni del successo di Texas HoldEm Poker sono semplici: un ambiente di gioco gradevole, la possibilità di sfidare i propri amici e la presenza di incentivi per i giocatori esordienti. Proprio così: iniziare a giocare non richiede alcun investimento in denaro, visto che il gioco prevede l’attribuzione di alcune chip gratuite ogni giorno. Per iniziare a tentare la sorte è sufficiente accedere all’applicazione e scegliere in quale tavolo sedere.

Social network e videogiochi hanno entrambi una fondamentale dimensione sociale: è probabilmente questo il motivo per cui gli utenti dei primi sono così propensi a trascorrere il loro tempo dilettandosi nei diversi giochi disponibili. E chissà che in futuro Facebook non diventi il luogo privilegiato per la nascita e la diffusione di nuovi videogiochi, amati dai giocatori e profittevoli per gli inserzionisti.

Comments:

Leave A Comment

9 − 3 =